yvonnestrahovski.it

Prodotti dalla rete, novità e recensioni su elettrodomestici moderni

Activity tracker, cosa distingue un modello base da uno multi-sport

A meno che non siate così pignoli da non accontentarvi mai, potrete trovare con facilità sul mercato un buon activity tracker, che soddisferà anche il portafoglio. Esistono infatti in commercio intere gamme di activity tracker ‘low cost’ che si possono acquistare per una manciata di euro, senza doversene pentire, in quanto ricambiano la scelta con performance di tutto rispetto. Ma perché scegliere un activity tracker? In altri termini, si sceglie un fitness tracker al posto di un orologio o per tracciare l’iperbole dei propri traguardi sportivi? In linea di massima, un activity o fitness tracker può essere un buon coach virtuale, dandoci l’idea di come reagisce il corpo alle attività quotidiane, conta passi e calorie, monitora il sonno e la frequenza cardiaca. I dispositivi più avanzati supportano particolari tipi di esercizio o sport, come corsa, ciclismo, nuoto o golf.

Altri offrono il monitoraggio multi-sport, in modo da poter monitorare l’intero allenamento dal tapis roulant alla piscina. Altri ancora offrono sensori più avanzati per il monitoraggio, come i cardiofrequenzimetri e altre notifiche intelligenti di base come funzioni testuali o e-mail.

Quelli con GPS integrato sono in grado di funzionare indipendentemente dal telefono, il che significa che potete lasciarlo a casa (sempre se sopravvivete senza) mentre si è fuori per una corsa o un allenamento. A questo punto potrebbe sorgere il dubbio se si ha bisogno più di uno smartwatch che di un activity tracker. Al di fuori della consueta sfera di esercizio e attività, i dispositivi variano per versatilità e funzioni extra, come le notifiche da smartphone, la riproduzione musicale e la gestione delle app, per quanto sotto questo aspetto possono risultare più restrittivi di altri device.

I migliori activity tracker sono precisi, comodi e facili da usare. Se si ritiene che un fitness tracker sia l’opzione migliore, si può dare un’occhiata ai migliori modelli su questa pagina di info e offerte sugli activity tracker. Scegliere un activity tracker o uno smartwatch? Nell’uno o nell’altro caso cambiano le esigenze dell’utilizzatore.  In breve, chi acquista un activity tracker punta a dotarsi di uno strumento in grado di ‘radiografare’ il proprio check up corporeo sia per attività in movimento che in situazioni di stasi.